01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

La Voliera si riempie di umani

30 Aprile 2007

20070428_voliera3 Primo degli appuntamenti alla Voliera con il suo autore, Giuliano Mauri. Com'è nato il progetto, la poetica di un artista che non vuole ingabbiarsi in una corrente.

Sabato 28 aprile alla Voliera nel Parco di Monza si è aperto il ciclo di incontri con ospiti illustri. Il primo ha visto la partecipazione proprio dell'artista che ha progettato e costruito la Voliera: Giuliano Mauri.

20070428_voliera1

 

Insieme ad Annalisa Bemporad, assessore alla cultura, Daniela Pollastri, assessore al Parco, e al sindaco Michele Faglia, l'artista di Lodi ha spiegato cosa significhi per lui fare arte in natura.
Michele Faglia ha aperto gli interventi ricordando che questa opera pubblica, simile alle altre in città, può definirsi tale perché serve allo spirito e ai pensieri. Il luogo che prima non aveva nome oggi invece è punto di richiamo e attrattiva per turisti e anche monzesi che spesso lo frequentano: si è completamente integrato nel progetto Parco.
Molto interessante tutto l'intervento di Mauri che ha spiegato, molto meglio dei due critici presenti, la visione estetica della propria opera.

  20070428_voliera2

  

La voliera è prima di tutto qualcosa a cui attribuire un significato: ognuno ne possiede uno suo proprio. Questo è il valore profondo di tutto il suo modo di esprimersi con l'arte: la volontà prima di tutto di permettere al fruitore di porsi delle domande, di riflettere su se stessi e sul proprio rapporto con l'ambiente. Il luogo è stato scelto prima dell'ideazione del progetto: Mauri ha voluto confrontarsi con il Parco, uno spazio che già di per sé pone delle scommesse.
L'opera di Mauri risulta quindi nel contempo viva e morta, parole che sono strettamente legate fra loro. Non ricerca come molti artisti l'immortalità della propria creazione, anzi essa deve riflettere l'uomo e i suoi limiti. Le opere così si decompongono poco a poco e ritornano a integrasi completamente con la natura, non c'è nulla di permanente nell'ambiente: solo attraverso questo modo di pensare si può essere rispettosi. Si è sentita molto la mancanza di Philippe Daverio, in effetti chi lo ha sostituito forse a causa dell'imprevisto non ha saputo preparasi adeguatamente.

L'assessore Bemporad  ha promesso che Daverio sarà prossimamente ospite della Voliera in un incontro a lui completamente dedicato.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi