30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Ennesima vittima in un cantiere

13 Aprile 2007

20070412cantiere

A Concorezzo un operaio edile è stato schiacciato da una ruspa in manovra. Lavorava per una ditta subappaltatrice.

 

Una brusca sterzata della ruspa manovrata da un collega lo ha schiacciato contro il muro di cemento armato. Così è morto, questa mattina a Concorezzo, nel cantiere di via Ozanm dove stava lavorando alle dipendenze di una ditta subappaltatrice, Franco Cirino, 43 anni, residente a Cinisello Balsamo, operaio edile. Mentre stava svolgendo le proprie mansioni all'interno del cantiere Cirino non si è accorto della manovra della ruspa, condotta da un operaio alle dipendenze di un'altra azienda, quella che ha l'appalto principale per la costruzione di una edificio di abitazioni. Il mezzo ha sterzato bruscamente e Cirino è rimasto schiacciato contro il muro di cemento di quelli che diventeranno i garage della casa. I soccorritori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo, un lavoratore attento ed esperto, in edilizia da oltre 15 anni e attivo come sindacalista nella Fillea Cgil. Nonostante la presenza di una ditta subappaltatrice il cantiere è sembrato in regola. Cirino lascia la moglie e due figli.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi