06 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Ricorsi Respinti!

3 Novembre 2006

"7 giorni" – Editoriale del numero 2

Continuano a provarci, ma per ora nessun risultato. Prima il Consiglio di Stato e qualche giorno fa il TAR si schierano con l'operato della giunta Faglia e respingono i due ricorsi rispettivamente contro il parcheggio di Piazza Trento e Trieste, presentato da alcuni commercianti ambulanti e l'altro, presentato da un privato, relativo alla non validità delle misure di salvaguardia del nostro territorio. Il pronunciamento della  seconda Sezione del TAR per la Lombardia, respingendo il ricorso, ha modificato quanto sembrava espresso in ordinanza precedente di qualche settimana fa e ha confermato la correttezza del comportamento del Comune. Questione rilevante per la città. Infatti, la Regione Ë intervenuta pi_ volte con provvedimenti legislativi che di fatto hanno impedito a Monza di completare l'iter di adozione e approvazione degli strumenti urbanistici generali e Programmi integrati di Intervento o qualsivoglia variante (escluse solo le opere pubbliche).  In particolare, a Piano di Governo terminato e attualmente in discussione in Consiglio Comunale, la Regione Lombardia, visti falliti i suoi tentativi precedenti, ha cambiato le regole del gioco in corso modificando dopo solo un anno la legge 12 di Governo del Territorio, riducendo le Salvaguardie urbanistiche da cinque a tre anni e con ciò tentando di lasciare inoperante la tutela e protezione del territorio della Città di Monza e quasi solo di Monza, come era avvenuto per il vergognoso comma 2 dell'art. 25 della legge 12 del 2005. Stavolta, di fronte a questo comportamento a dir poco anomalo, Ë intervenuto il Consiglio dei Ministri che ha impugnato questa parte di legge ritenendola illegittima, irrazionale, non equa, e contraria a corretti principi di buona amministrazione, un'iniziativa legale ricordata anche nell'ordinanza del TAR. In sostanza, mentre si discute il PGT, restano in vigore le misure di salvaguardia urbanistica e quindi le decisioni che l'Amministrazione ha preso anche a seguito della delibera di Giunta del 1 agosto 2006, con cui non si riconosce l'eventualità di retroattività della Legge Regionale. Scelte, quella del Consiglio di Stato e quella del TAR della Lombardia, che hanno irritato moltissimo il centro destra, che dalle pagine de il Giornale, di proprietà di Paolo Berlusconi, sembra voler alzare il tono di uno scontro con la giunta monzese di centro sinistra fino a ricorrere all'insulto. E come tutti sanno, alzare la voce, insultare e minacciare, sono solo sintomi di una grande e sconfortante debolezza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi